Rocca, ora serve un progetto.

Guardiamo avanti.

Entro settembre vorremmo che i contatti con i proprietari privati della Rocca e dei terreni circostanti fossero portati a termine, e qualcosa fosse messo nero su bianco. Abbiamo motivate speranze che le cose vadano così, ma fino all’ultimo ci permettiamo di restare prudenti.

Poi sarà il momento di pensare ad una fase progettuale. E’ impossibile portare avanti un percorso basato su pochi spunti e buone intenzioni. La nostra associazione sta già lavorando intensamente ad una piccola proposta progettuale.

Bisogna sapere dove si va a parare, se si vuole intraprendere un percorso.

Fin da ora, diciamo che siamo disponibili ad accogliere i contributi, i suggerimenti e gli aiuti che possono venire da chiunque, nessuno escluso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.