Ora sappiamo che ce la faremo.

Ieri, oltre 130 persone hanno assistito all’anteprima del documentario “La Rocca nel bosco”, a Villa Roncioni. Abbiamo dovuto fare due proiezioni per consentire la visione a tutti, e alcune persone non sono riuscite comunque a trovare posto. In totale, oltre 150 persone hanno partecipato all’evento ieri, a Pugnano.

Un grande risultato, non solo di numeri, ma anche di interesse. Abbiamo incontrato persone, scambiato contatti, gettato le basi per future collaborazioni.
Per consentire la visione anche a chi è rimasto fuori, replicheremo DOMENICA 6 aprile al Centro Civico di RIPAFRATTA.

Ieri, il presidente dell’associazione ha anche consegnato le tessere ai primi iscritti e ha lanciato la campagna di tesseramento ufficiale. Inoltre, ha comunicato le date della prossima Festa della Rocca (che nel 2013 aveva avuto un grande riscontro): sabato 19 e domenica 20 luglio. Naturalmente su questo vi terremo aggiornati.

Intanto, grazie a tutti i presenti di ieri, a tutti quelli che ci hanno aiutato a pubblicizzare l’evento (qui l’articolo de “Il Tirreno”: http://bit.ly/1dFWzDk), e grazie a chi ha dato una mano all’organizzazione, sacrificando una domenica e i propri impegni personali.

Grazie anche alla Fondazione Cerratelli, che ci ha ospitato a Villa Roncioni e ha dimostrato massima disponibilità, così come al Gruppo fotografico “La Rocca” per aver allestito la mostra in così poco tempo e così efficacemente.

Un grande risultato per noi, che rilancia ancora una volta la nostra mobilitazione e soprattutto che ci dà una spinta in più per andare avanti in un lavoro difficile ma necessario. 

Una persona, prendendo spunto dal calendario e vedendo la partecipazione e l’interesse, ci ha detto: “Che sia primavera anche per la Rocca?”. Ce lo auguriamo davvero. Ora si torna al lavoro, perché siamo solo all’inizio. Ma grazie a voi ora sappiamo che ce la faremo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.