Nominato il nuovo presidente e i nuovi vicepresidenti di Salviamo La Rocca

Lo scorso 6 ottobre il Consiglio direttivo dell’associazione Salviamo La Rocca aps ha accolto le dimissioni di Francesco Noferi dalla carica di presidente e provveduto all’elezione del nuovo presidente e dei nuovi vice.

Francesco Noferi andrà a seguire direttamente uno dei nuovi progetti dell’associazione, in fase di lancio nei prossimi giorni.

Il Consiglio direttivo ha pertanto nominato nuovo presidente dell’associazione Baldassare Fronte, che già ricopriva la carica di vicepresidente; alla quale sono state adesso nominate tre persone: Sandro Dell’Innocenti, (vicepresidente vicario), Enrico Bustaffa e Marta Madrigali (vicepresidenti). Proseguono il loro lavoro come segretario e tesoriere rispettivamente Alessandro Ciucci e Alfiero Quilici, oltre agli altri consiglieri. Il mandato del Consiglio direttivo continuerà regolarmente fino alla naturale scadenza del febbraio 2021.

“Lascio la presidenza di Salviamo La Rocca dopo tanti anni di lavoro e di straordinaria complicità con tutti gli altri volontari che in questi anni mi hanno accompagnato” ha dichiarato Francesco Noferi. “Gli importanti risultati raggiunti sono dovuti proprio a questo: una squadra larga, appassionata e costante, che ha reso possibile l’impensabile. Non solo il recupero della Rocca, che per la prima volta sembra più vicino, ma anche il risveglio della comunità di Ripafratta, che ha ritrovato un po’ di fiducia, partecipazione, coesione, identità”.

“Assumo questo bellissimo incarico con lo stesso spirito con cui ho iniziato la mia attività di ‘volontario semplice'”, dichiara il neopresidente Baldassare Fronte, “cioè quello di esprimere il senso civico che c’è in me, di fare qualcosa per la comunità che mi ha accolto e in cui vivo. In questo senso, l’aspetto rilevante è che non saranno i risultati che otterrò a ripagarmi ma già solo la possibilità di ‘provarci’. Con questo spirito”, conclude Fronte, “anche eventuali difficoltà e/o fallimenti non intaccheranno minimamente la mia determinazione nel raggiungere l’obiettivo dell’associazione”. Infine un pensiero per il presidente uscente: “Ringrazio Francesco per lo straordinario lavoro che ha fatto in questi anni per l’associazione e tutta la comunità di Ripafratta. Sono certo che farà altrettanto nel suo nuovo incarico, e che continuerà a darci una mano anche nell’associazione, visto che resterà nel Consiglio”.

“Vogliamo entrambi ringraziare i volontari dell’associazione e in particolare i membri del Consiglio direttivo”, è la dichiarazione congiunta di Francesco Noferi e Baldassare Fronte. “Sono persone che hanno regalato alla causa e al territorio tanta parte del loro prezioso tempo, senza mai sottrarsi alle sfide. È grazie a persone come loro se le nostre comunità possono ancora sperare di avere un futuro”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.