Cosa aspettarci dal 2013.

Prossimi alla fine dell’anno, è legittimo chiederselo.

Anzitutto poche cose ma concrete.

Vogliamo che la questione della Rocca diventi uno scandalo intollerabile. La porteremo oltre i confini di Ripafratta, e del comune.

Poi vogliamo aprire una discussione pubblica e costruttiva con le proprietà private. Insieme arriveremo ad una soluzione utile per tutti.

Infine, vogliamo mettere in piedi un evento, in primavera. Qualcosa che non siamo riusciti a fare quest’anno, ma che con pazienza e concretezza faremo nel 2013.

Chiediamo a tutti i nostri amici di sostenerci.

Chiediamo alle istituzioni di prendere a cuore questa causa. Sarà un ritorno per tutta la collettività.

Chiediamo a chi può di fare un passo avanti, disinteressato. Chiediamo a tutti di continuare a seguirci.

Francesco Noferi
Presidente Salviamo la Rocca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.