La petizione avviata dall’associazione Salviamo La Rocca – che chiede alle istituzioni di farsi carico del percorso di recupero del bene storico – si è chiusa con 3.606 firme.

Rientrati anche gli ultimi moduli di raccolta firme, l’associazione ha proceduto al conteggio. Il risultato, sorprendente, è stato merito sia delle adesioni online su change.org sia di quelle in cartaceo, raccolte dall’associazione e dalle altre realtà che hanno appoggiato la campagna (Confesercenti Toscana Nord, Pro Loco di San Giuliano Terme, Centro Commerciale Naturale di San Giuliano Terme, Italia Nostra, WWF Alta Toscana, Istituto Italiano dei Castelli).

Dobbiamo un enorme ringraziamento a tutti i cittadini che hanno aderito alla petizione. Perché hanno sostenuto, insieme a noi, l’idea che un bene storico e culturale che rappresenta l’identitò del territorio debba essere patrimonio di tutti, e gestito di conseguenza

La petizione era indirizzata al Comune di San Giuliano Terme, alla Regione Toscana e al Ministero dei Beni Culturali, e possiamo assicurarvi che questi destinatari saranno tempestivamente raggiunti. Intanto, come ormai saprete, abbiamo fatto una proposta al Comune per sbloccare il percorso di recupero della Rocca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *