Aggiornamento ore 8:45

Chi volesse visitare soltanto il borgo (alcuni ci hanno comunicato di essere dubbiosi per il maltempo) può venire direttamente alle 11 e poi restare al pranzo come previsto. Ad ogni modo per chi viene alle 10 la visita è confermata come da programma, salvo pioggia consistente ovviamente.

Attenzione: l’iniziativa è SOLD OUT!

Grazie a tutte le persone che hanno prenotato l’iniziativa “I segreti di Ripafratta”, siete stati tantissimi!

Avevamo stabilito di non mettere un limite preciso al numero di persone, perché per fortuna i nostri volontari sono tanti e preparati, ma il vostro interesse e le vostre adesioni ci hanno sopraffatto positivamente! Purtroppo non possiamo accettare più prenotazioni, ma scrivete comunque a info@salviamolarocca.it per sapere se c’è qualche disdetta dell’ultimo minuto.

Grazie a tutti!

—-

Domenica 25 febbraio 2018 alle 10 l’associazione Salviamo La Rocca organizza la seconda edizione della visita guidata gratuita “I segreti di Ripafratta”.

Sarà l’occasione per visitare la Rocca e il borgo di Ripafratta e ascoltarne la storia e le leggende narrate dai volontari dell’associazione. L’iniziativa è gratuita, ed è utile prenotarsi scrivendo a info@salviamolarocca.it o chiamando il 366 280 6419.

L’edizione 2017 aveva portato a Ripafratta in una sola mattinata decine di visitatori, costringendo all’organizzazione di più gruppi e all’aggiunta di un’ulteriore data. È atteso un riscontro simile anche in questa occasione.

Al termine della visita, aperto a tutti, un pranzo sociale (facoltativo) presso i locali di Villa Danielli Stefanini (costo 10€, per prenotazione scrivere mail).

AVVISO PER I PARTECIPANTI

Poiché ci saranno probabilmente lavori in corso sulla strada principale di Ripafrattta, la SRT12 (la ex Statale dell’Abetone e del Brennero), ecco le indicazioni per raggiungerci e parcheggiare:

per chi percorre la SRT12 proveniente da Pisa e quindi da San Giuliano Terme e dal lungomonte sangiulianese (Rigoli, Molina di Quosa, Pugnano): arrivare in centro a Ripafratta, poco prima della chiesa parcheggiare nel cortile di Villa Danielli Stefanini (dove si tiene anche il pranzo). Lo si riconosce da un cancello alto che dà sulla piazza e che immette appunto nel cortile.

per chi arriva dall’uscita autostradale di Pisa Nord Migliarino o da Pontasserchio o da Vecchiano: prendere indicazioni per Avane/Filettole/Nozzano/Lucca, raggiungere e superare il paese di Filettole quindi svoltare a destra per Ripafratta dove indicato. Superato il ponte sul Serchio e il passaggio a livello, svoltare a sinistra e parcheggiare presso stazione FS di Ripafratta, quindi raggiungere a piedi la piazza del paese.

per chi arriva da Lucca: poiché la SRT12 potrebbe essere chiusa all’altezza di Cerasomma (quindi prima di Ripafratta) si consiglia di seguire indicazioni per Santa Maria a Colle/Nozzano. Seguire quindi la Strada Provinciale Lungomonte Pisano per Filettole/Vecchiano/San Giuliano Terme. Prima di aver raggiunto Filettole, svoltare a sinistra per Ripafratta dove indicato. Superati ponte sul Serchio e passaggio a livello, svoltare a sinistra e parcheggiare presso stazione FS di Ripafratta, quindi raggiungere a piedi la piazza del paese.

Vista la situazione, si consiglia di mettersi in viaggio con un po’ di anticipo in modo da poter essere presenti alle 10 a Ripafratta. Per qualunque informazione è a disposizione il n. 366.2806419.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *