Salviamo La Rocca partecipa al censimento "I Luoghi del Cuore 2018" promosso dal FAI Fondo Ambiente Italiano, proponendo la candidatura della Rocca di Ripafratta.

È possibile votare fin da adesso, via internet registrandosi gratuitamente al sito del FAI

oppure in formato cartaceo. I moduli per firmare sono disponibili presso gli esercizi commerciali di Ripafratta. Se volete darci una mano e raccogliere a vostra volta le firme, potete scaricare il modulo da stampare qui sotto.

Scarica il modulo da stampare per raccogliere le firme

Scarica la locandina

Questi invece gli eventi a cui saremo presenti con il nostro stand per firmare:

  • Bagninluce, San Giuliano Terme, 24 agosto 2018
  • Fiera di S. Ermolao, Calci (PI) - 4-5 agosto 2018
  • Festa di San Gregorio, loc. Montecatino (LU) - 30 giugno 2018
  • Saggio di fine anno dell'associazione Arte Vocale, Teatro di Calci (PI) - 30 giugno 2018
  • Luminara di San Ranieri, Pisa - 16 giugno 2018, presso via San Francesco n. 18 e Caffè dell'Ussero in Lungarno Pacinotti
  • Festa della Rocca e del suo territorio, Ripafratta - 9-10 giugno 2018 (lancio della candidatura)

Il difficile percorso di recupero della Rocca, che da troppo tempo è in fase di stallo, si scontra con le difficoltà della proprietà (ancora privata al momento) e con le difficoltà economiche degli enti locali. Una visibilità ampia e nazionale come quella dei Luoghi del Cuore può essere determinante e aiutare a smuovere la situazione in maniera definitiva.

Nella scorsa primavera, la Rocca è stata inserita nelle Giornate FAI di Primavera, riscuotendo un successo impressionante di visitatori, affascinati dalla possenza delle antiche mura medievali. I volontari di Salviamo La Rocca si danno da fare perché il castello sia restituita al pubblico e alla sua comunità, che da secoli lo tutela e lo protegge. Voi potete darci una mano, impiegando solo pochi secondi del vostro tempo. Grazie a tutti.

AGGIORNAMENTO

A metà luglio è stata rilasciata la classifica provvisoria. La Rocca si è piazzata (momentaneamente) al 29° posto a livello nazionale, 4° in Toscana, 2° in provincia di Pisa. Un risultato straordinario, che può essere ancora migliorato con il vostro aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *